A teatro con la famiglia 2018

 

​                                      image004.jpg

 

Il Gruppo Dirigenti Fiat ti invita al tradizionale appuntamento con  “A teatro con la famiglia”, la matinée teatrale per tutta la famiglia!

Questi gli spettacoli in programma quest’anno:

 

Giannino e la pietra nella minestra

(dedicato ai bambini dai 4 anni in su)

 
Due narratori e una fisarmonica raccontano la storia di Giannino, bambino nato in città e poco avvezzo alla vita agreste con mille sorprese.

Abituato ad essere circondato da giochi elettronici, TV, computer e play station, le vacanze in campagna dai nonni, che tanto aveva sospirato, si rivelano presto un avventura difficile da superare. Senza televisione ma con la voce del nonno che racconta, senza merendine confezionate ma con i frutti dell’orto, senza film terrificanti ma con uno spaventapasseri extraterrestre e una nonna che cucina minestre di verdura con i sassi…sembra davvero difficile sopravvivere.

Lo spettacolo narra, con la complicità della musica e del gioco in scena, la storia di un cambiamento, la scoperta di un mondo reale che rivela, agli occhi di un bambino, la bellezza dell’affetto e … la bontà di un minestrone cucinato con una pietra veramente magica.

 

Terrarium

(dedicato ai bambini dai 6 anni in su)

Il mondo degli insetti ed aracnidi ci affascina, ci repelle, ci infastidisce, certamente spesso ci condiziona.

Sempre più persone, giovani e meno, si (ri)avvicinano alla terra, coltivano un orto, un balcone, un piccolo giardino ma devono fare i conti con gli insetti: quelli che volano, quelli che strisciano, quelli che depositano le uova nelle piante…

Tre fratelli (due femmine e un maschio, gli stessi che hanno scoperto il mondo marino di Aquarium) sono stati messi a zappare, seminare e, chissà mai, raccogliere i frutti del loro lavoro ma… come faranno con le libellule, le coccinelle, le formiche, i coleotteri, i ragni e tutte le altre migliaia di specie che sembrano prediligere il loro balcone?

Sarà attraverso il gioco e la curiosità di voler comprendere la loro natura, di provare ad imitarli, che i tre riusciranno a

convivere con queste creature meravigliose e tenaci.

Lo spettacolo si sviluppa attraverso il gioco del travestimento che gli attori fanno utilizzando semplici attrezzi da giardino, in questo modo riusciranno ad accennare con ironia ad aspetti particolari della vita degli insetti, pur mantenendo la leggerezza del divertimento teatrale e l’equilibrio tra i tre personaggi, due sorelle “sapientine” fraternamente coalizzate contro il

maschietto.

I tre protagonisti offriranno al pubblico lo spunto per riflettere sul necessario rispetto ed equilibrio che ciascuno deve al Pianeta, anche in relazione ai piccolissimi abitanti della terra, dell’acqua e dell’aria e, non dimentichiamolo… questi piccoli animali potrebbero diventare il nostro futuro

commestibile… (o no?)., e l’arte in genere, ha il potere di restituirci.

A seguire, rinfresco e laboratori di manualità a cura di Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani.

 

Laboratorio “Il Gioco del teatro”

(dedicato ai ragazzi)


Partendo dalle suggestioni dello spettacolo TERRARIUM verrà proposto ai partecipanti di creare degli oggetti fantastci che permettano loro di trasformarsi in insetti. Saranno utilizzati degli oggetti di uso comune reinventati; materiali semplici e di recupero diventeranno piccole opere d'arte. Inoltre i ragazzi potranno sperimentare, attraverso l'improvvisazione teatrale, le diverse tecniche teatrali in particolare l'espressione corporea.

Attività manuali, creative, espressive e di teatro. L'incontro è finalizzato alla produzione di un oggetto, legato allo spettacolo a cui i ragazzi hanno assistito, che nasce dalle mani del bambino e dalla sua creatività.  I bambini hanno la creatività innata. Ogni cosa è da scoprire e reinventare.

 

Laboratorio “MESDAMES et MESSIEURS” – NOVITA’ 2018 !!

(dedicato agli adulti)

Da quest’anno è stato attivato il Nuovissimo Laboratorio teatrale dedicato agli ADULTI!

Il teatro vuole essere uno spazio privilegiato e un tempo diverso dal solito dove poter sperimentare liberamente la propria creatività e immaginazione. Un'occasione per creare una forma di comunicazione non esclusivamente verbale. Ogni parte del nostro corpo è in grado di parlare, e ogni parte del corpo necessita di pari attenzioni.

 

Per prenotazioni scrivere a:  segreteria2@gruppodirigentifiat.it entro e non oltre il 14 novembre.

Ti preghiamo di volerci comunicare numero ed età dei bambini partecipanti specificando la partecipazione ad uno dei laboratori (numero limitato di posti).